Cappelli di paglia e colori neutri: ecco il trend maschile

Trend17/06/2019

L’estate 2019 è all’insegna della pacatezza e dello stile

Toni forti? Banditi. Per i ditkat della moda, si intende! La Fortezza da Basso di Pitti  Uomo è il contesto migliore per vedere i dandy all’opera e l’opinione è unanime. Via le righe maniacali, via i color block super forti. Si a colori neutri, a quell’eleganza da estate cubana, con un guizzo di nonchalance e sgualciture che attestano la bellezza naturale del tessuto.

I toni sono da pittore: bianco burro, argilla, gusci odi conchiglia, mura di Gubbio, saturi e polverosi, densi e evanescenti. Le gamme dei sabbia, biscotto, cuoio, crema, gesso, creta, kaki, sono le benvenute. Immancabile, il cappello. Di paglia, rigorosamente. Si può spezzare la malìa del classico disimpegnato con le sneakers, altre vere protagoniste del menswear in versione macro, massimalista, le cosiddette Chunk sneakers dagli incroci cromatici impossibili. Come dire, dalla caviglia in su dandy, dalla caviglia in giù cestista NBA. Ma è un contrasto che piace. I colori forti sono sfruttati negli accessori, nelle incursioni di un capo che buca l’obiettivo. Benaccetti anche i colori pastello, come celeste, giallo, rosa o verde; il lino consente divagazioni cromatiche in virtù della sua natura eterna. Pare emerga anche una certa attitudine a importare nel daywear i gradi delle uniformi militari. Se ne sono viste parecchie, rivisitate, rovesciate, quasi accessorio déco.

Continuano ad andare tantissimo le catene da panciotto, versione rock. E le borse maschili, soprattutto bandoliere e postine ma altresì due manici che sfondano il taboo ancora insito nella cultura italiana, quello che un genere di accessorio così sia “da donna”. Giappone docet.

Credits: Enrico Labriola

Altre notizie

#JustAsk

Rispondiamo
entro un'ora
sulla nostra pagina Facebook

Fai la tua domanda
Orari d'apertura

Telefono: 02 57506745
> Contattaci

Top